Miglior marsupio neonato 2018

Sono tutti gli stessi i marsupi per neonati? Qual è il migliore e quale dovresti scegliere? Nei negozi ormai, ne troviamo così tanti, che scegliere quello più adatto alle proprie esigenze è diventata una vera e propria impresa. Ci sono diversi consigli che siamo in grado di darti e verranno suddivisi per paragrafi, a partire da…

PRODOTTO PESO Dimensioni VALUTAZIONE VEDERE IL PRODOTTO
0,8 kg 26,9 x 17,5 x 17,8 cm VEDI PREZZI
0,7 kg 2 x 5,1 x 5,1 cm VEDI PREZZI
0,6 kg 13 x 37 x 50 cm VEDI PREZZI
0,3 kg 38 x 10 x 18 cm VEDI PREZZI
0,4 kg 26 x 17 x 17 cm VEDI PREZZI
0,4 kg 29 x 27 x 8 cm VEDI PREZZI
0,6 kg 36 x 2 x 58 cm VEDI PREZZI
0,3 kg 20 x 17 x 18 cm VEDI PREZZI
0,6 kg 38 x 25,4 x 10,8 cm VEDI PREZZI
0,4 kg 10 x 5 x 24 cm VEDI PREZZI

Ergonomia

La caratteristica più importante per scegliere il marsupio neonato più adatto alle tue esigenze, è l’ergonomia. Un marsupio ergonomico non è importante solo per te, ma anche per la salute e la sicurezza del bambino! Il miglior marsupio neonato tiene il tuo bambino nella posizione corretta, ossia con anche divaricate, posizione ad M, ossia un po’ convessa e con le gambe più in alto rispetto al culetto.

Devono essere a stretto contatto i corpi del papà o della mamma con quello del neonato, altrimenti, si corre il rischio di non riuscire a tenere una posizione equilibrata. Il marsupio porta bebè che andrete ad acquistare, dovrà rispettare il vostro corpo, distribuendo il peso del bambino in maniera efficace.

Per offrire tutto questo, il miglior marsupio neonato è quello che offre un poggia schiena imbottito per il bambino, a cui può poggiare sia la colonna vertebrale che parte del collo/testa. Inoltre, deve avere spallacci larghi ed imbottiti, come quelli dei migliori zaini.

Facilità di utilizzo

marsupio neonatoLa maggior parte dei marsupi porta bambino che troviamo in commercio, sono facili da utilizzare e abbastanza pratici, ma non sono tutti uguali! Quello migliore, è sempre quello che può essere tolto e indossato nel giro di pochi secondi. Quello ideale, è in grado di essere tolto facilmente, così da insegnare ai bambini a fare i primi passe e poi essere indossato altrettanto velocemente, non appena il bambino è stanco.

Sono disponibili diverse tipologie di marsupi. Alcuni si portano al petto, altri alle spalle, mentre altri ancora, possono essere indossati in entrambi i modi. Il marsupio ergonomico ideale, è quello più versatile, perché vi consente di cambiare posizione ogni volta che siete stanchi.

Materiale

Un marsupio porta bebè dovrebbe essere realizzato innanzitutto con materiali atossici. Sappiamo bene che i bambini, soprattutto quando iniziano a mettere i primi dentini da latte, cominciano a mordicchiare un po’ dappertutto. Nessun genitore quindi, vorrebbe che il proprio bambino ingerisse materiali tossici.

I produttori più conosciuti, realizzano il proprio marsupio neonato, con cotone biologico. Questo, consente di avere un prodotto non solo di qualità molto elevata, ma anche certificato, accogliente e molto soffice, ideale per qualsiasi bambino.

La morbidezza di un marsupio neonato, si coniuga alla perfezione con quelle che devono essere le caratteristiche del miglio marsupio ergonomico. Se sei particolarmente sensibile in termini di ambiente e preservazione dell’ecosistema, allora non potrai fare a meno di scegliere un marsupio realizzato con cotone bio.

Età del neonato

Le prime fasce per bambini, non potevano essere utilizzati con i neonati di pochi mesi, perché fino a che non raggiungevano i 7 kg di peso circa, non erano in grado di sostenere al meglio la colonna vertebrale, ne il collo. Oggi però, grazie ad un marsupio neonato moderno, si ha la possibilità di utilizzarlo anche con queste piccole creaturine. Tutto questo, è possibile grazie agli inserti rigidi, da applicare al marsupio, che sostengono la schiena del bambino.

Con questi prodotti, sarà possibile trasportare molto vicino al proprio corpo anche i bambini più piccoli. Questo migliora il legame tra genitore e figlio, e può essere di aiuto per le mamme che soffrono di depressione post parto. Inoltre, l’inserto consente ai piccoli anche di addormentarsi, mentre la mamma o il papà lo tengono sotto stretta osservazione.

Design e colore

Sappiamo tutti che anche l’occhio vuole la sua parte. Più che le mamme, sono i papà ad interessarsi al lato estetico del marsupio neonato. Quello che pensano, molto probabilmente, è che se si devono far vedere in giro con un marsupio montato al petto, almeno deve essere bello da vedere!

Ovviamente, anche alle mamme sta molto a cuore l’estetica del prodotto, perché nessuna vorrebbe trasportare il proprio bebè in un marsupio brutto da vedere. Il design però, è un aspetto secondario, che non deve mettere in secondo piano caratteristiche ben più importanti e che possono far pendere l’ago della bilancia da una parte, piuttosto che l’altra.

Chiaramente, una volta acquistato, se viene indossato con regolarità, il marsupio diventa parte integrante dell’abbigliamento giornaliero, per questo motivo, meglio scegliere qualcosa che si adatti al proprio stile di vestire.

Dove acquistare il marsupio

marsupio ergonomicoDetto dei criteri di selezione per scegliere il marsupio più adatto alle proprie esigenze, la prossima domanda che ci salta alla mente è: dov’è possibile acquistare questo prodotto? Ovviamente, il marsupio neonato si trova in vendita in qualsiasi negozio per bambini. Ovviamente, non gettatevi subito a capofitto nei prodotti delle marche migliori, solo per una questione di nome. Certo, la marca è importante, ma lo è ancora di più il rapporto qualità/prezzo.

Per chi ama navigare in internet, c’è la possibilità di cercare il marsupio anche nei numerosissimi negozi online, che spesso e volentieri, offrono prezzi migliori del negozio fisico. Questo perché generalmente, i costi per sostenere uno shop online, sono inferiori rispetto ad un negozio tradizionale. Il nostro consiglio, è quello di scegliere dal vivo il vostro prodotto preferito e poi andare su internet a cercare il prezzo migliore.

Marsupio neonato prezzi

Il prezzo di un marsupio neonato, dipende molto dalle sue caratteristiche. Se ci concentriamo sui modelli più economici, possiamo trovare in commercio prodotti che offrono un buon rapporto qualità/prezzo, anche sui 40 euro. Sconsigliamo quelli proprio più economici, perché non garantiscono quella sicurezza che ogni genitore dovrebbe regalare al proprio bambino.

Scegliere in base alle marche migliori e al meglio che vi potete permettere. Non è detto che il marsupio che costa di più sia esattamente il migliore. Ogni prodotto è realizzato per soddisfare un tipo di esigenza. Siccome non tutti i genitori hanno le stesse esigenze, per scegliere quello più adatto a se, è necessario capire il tipo di utilizzo che si farà del marsupio, la frequenza d’uso e tutto quanto detto fino a questo momento.