Miglior triciclo per bambini 2018

Se il bambino è pronto o meno per il suo primo triciclo, dipende da molti fattori. Alcuni bambini possono cogliere in maniera più prematura di altri concetti come il pedalare o il guidare, mentre altri sviluppano queste capacità più avanti, solitamente di qualche mese, se non anno/i. Quando si decide di acquistare un triciclo bimbo, i genitori dovrebbero pensare innanzitutto alle capacità motorie e mentali dei loro pargoli. Le abilità che possiedono oppure no, determinano se sia arrivato o meno il momento di metterli alla guida di una bici a tre ruote.

PRODOTTO PESO Dimensioni VALUTAZIONE VEDERE IL PRODOTTO
8,9 kg 50 x 108 x 101,1 cm VEDI PREZZI
1,5 kg 42 x 48 x 12 cm VEDI PREZZI
8,9 kg 113 x 50,8 x 100,3 cm VEDI PREZZI
3,6 kg 68 x 52 x 52 cm VEDI PREZZI
11 kg 77 x 54,5 x 29 cm VEDI PREZZI
8 kg 80 x 113 x 45 cm VEDI PREZZI
4,5 kg 51,5 x 25 x 28,5 cm VEDI PREZZI
8,4 kg 30,6 x 56 x 62 cm VEDI PREZZI
8,6 kg 30,6 x 56 x 62 cm VEDI PREZZI
5 kg 86 x 58 x 46 cm VEDI PREZZI

Fattori da prendere in considerazione

Ci sono diversi fattori che bisogna tener presenti prima di acquistare un triciclo bimbo. Quelli più importanti, li trovate nel seguente elenco:

  • Forza: i bambini molto piccoli, potrebbero non avere ancora la forza necessaria per spingere sui pedali. Tuttavia, questo non significa che non possiate regalargli il loro primo triciclo. Alcuni modelli, dispongono nella parte posteriore, di una sorta di maniglia rimovibile, che i genitori possono utilizzare per spingere il mezzo, che nel frattempo, i bambini imparano a guidare. Una volta che potranno pedalare senza alcun aiuto, la maniglia potrà essere rimossa e fare andare i bambini da soli.
  • triciclo bimboAltezza: è essenziale per un bambino essere alto abbastanza, per raggiungere senza sforzo i pedali. Quando seduti in posizione verticale, dovrebbero essere anche in grado di toccare terra con i piedi. Se i piedi restano penzolanti, potrebbe essere difficile per i bambini salire e scendere dalla bici a tre ruote, inoltre, crescerebbe il rischio di cadute accidentali. Dover raggiungere i pedali con sforzo maggiore, stancherà prima i bambini, che saranno spinti ad accantonare velocemente il nuovo giocattolo.
  • Equilibrio: la capacità di restare in piedi su un triciclo, varia da bambino a bambino e si sviluppa con l’avanzare dell’età. I bambini devono disporre di un equilibrio adeguato per salire e scendere dal triciclo senza problemi. Anche durante la pedalata è necessario che il bambino sappi gestire il proprio peso. Alcuni tricicli, si possono utilizzare sia da seduti che in piedi. Un test sui vari modelli, vi consentirà di capire quale tipologia è più indicata per le vostre esigenze.
  • Coordinazione: i piccoli imparano un po’ per volta a muovere in maniera corretta gambe, braccia, mani e piedi. Quando i bambini sono piccoli, utilizzano braccia e gambe per trascinarsi. Camminare significa escludere l’uso degli arti superiori, ma per mantenere la giusta coordinazione, devono comunque essere utilizzati. I piccolini, dovrebbero possedere una buona coordinazione prima di salire su un triciclo per bambini. Questa si può sviluppare, facendoli muovere tra piccoli ostacoli, con la supervisione di un genitore.
  • Capacità di capire il pericolo: i bambini piccoli, non sanno cogliere alla perfezione i concetti base legati alla sicurezza. Non sono in grado di stabilire la connessione tra causa ed effetto e quindi, possono trovare difficoltà a capire se un triciclo può essere pericoloso o meno, utilizzandolo in modo improprio. Prima di usare questo mezzo, dovrebbero aver capito bene il rischio di ribaltamento, la possibilità di cadere o di urtare cose.
  • Pedalare senza aiuto: anche se il maniglione aiuta i genitori a spingere i bambini quando non sono ancora capaci a pedalare, essere completamente soli, in senso metaforico, fa parte del divertimento. Essere capaci di pedalare da soli, trasmette ai bambini un maggior senso di fiducia in se stessi e sviluppa l’indipendenza. Guidando senza assistenza, i bambini impareranno a sentirsi più sicuri di se e confortevoli.

I vantaggi legati all’uso di un triciclo

I bambini sono noti per i loro livelli di attenzione non sempre al massimo. Guidare un triciclo per bambini, li aiuta a mantenere il livello di attenzione sempre alto. Se il bambino non è ancora in grado di mantenere un grado di concentrazione elevato per un lungo periodo di tempo, significa che forse non è ancora arrivato il momento di acquistare un triciclo bimbo. I bambini impazienti o che si sentono frustrati durante l’uso di questo mezzo, potrebbero sviluppare un rifiuto verso la guida, che gli impedirà quando saranno più grandi ad avvicinarsi con meno pensieri alla guida di un’auto o una moto.

tricicloGuidare un triciclo dunque, comporta numerosi benefici per lo sviluppo di un bambino. Mentre guidano, sviluppano abilità mentali e fisiche molto importanti, che li aiuterà durante tutta la loro vita. Quindi, quali sono questi vantaggi? Innanzitutto, l’uso del triciclo, sviluppa la forza, perché spingere sui pedali, significa sviluppare i muscoli delle gambe. Abituarli a fare sforzo da bambini, li aiuterà quando si faranno più grandi ad avere più voglia di allenarsi.

Anche se è necessario che il bambino abbia acquisito un minimo di senso dell’equilibrio prima di salire su un triciclo, guidandolo, questo senso verrà sviluppato ulteriormente, il che li aiuterà a camminare meglio una volta scesi dal mezzo. Infine, il triciclo è utilissimo per insegnarli i pericoli delle attività all’aperto e ad accrescere il loro livello di attenzione. Se girano in un parco, dovranno evitare ostacoli, curvare ed evitare di urtare cose o persone. Tutto questo, aiuta a sviluppare più velocemente abilità essenziali per vivere.

Triciclo prezzi e offerte

Ci sono molte caratteristiche da prendere in considerazione prima di acquistare un triciclo qualsiasi. Innanzitutto, i modelli migliori devono essere sicuri, con un centro di gravità basso e una posizione naturale, che aiuta i bambini a mantenere un corretto equilibrio e postura. Poi, devono essere della taglia giusta. In commercio ne esistono di ogni tipo e dimensione. Il bambino deve trovare confortevole la seduta e deve raggiungere i pedali senza alcuno sforzo. Anche stile e colore sono molto importanti, perché i bambini per utilizzare un nuovo giocattolo, ne devono essere innanzitutto attratti. In commercio, trovate anche modelli a tema con i supereroi e principesse più famosi.

I prezzi, chiaramente, variano in base a diversi fattori, compresa marca e qualità dei materiali utilizzati per la costruzione. I modelli più economici, ma che offrono anche minori garanzie sotto ogni punto di vista, partono da 20 euro. Quelli migliori, possono arrivare anche a 200-300 euro (si tratta nella maggior parte dei casi di mezzi elettrici). La verità? Secondo noi sta sempre nel mezzo, ossia in un prodotto di fascia media, in grado di offrire una buona costruzione, con materiali solidi e resistenti e caratteristiche di sicurezza all’avanguardia. Tuttavia, ora tocca a voi scegliere!